18 aprile 2019

Pensione Casalinga: A Chi Spetta, Contributi e Deduzione Fiscale

La pensione per casalinghe è una tutela previdenziale su base volontaria per chiunque si occupi della casa e dei familiari, uomo o donna che sia, se non ha già un lavoro retribuito da dipendente o un'attività autonoma, situazioni che portano ovviamente ad avere dei contributi per la pensione. Vediamo dunque chi si può iscrivere al "Fondo di previdenza per le persone che svolgono lavori di cura non retribuiti derivanti da responsabilità familiari" per avere la quella che comumente viene detta "pensione casalinga", i contributi da versare (che rientrano tra le deduzioni per la dichiarazione dei redditi), come calcolare la pensione e quando la si ottiene.

15 aprile 2019

Offerte di Lavoro Poste Italiane per Postini, Laureati, Impiegati, Operai

Le assunzioni di postini in Poste Italiane avvengono generalmente tre volte l'anno a scadenze periodiche in tutte le regioni d'Italia, mentre avvengono secondo necessità le assunzioni di impiegati per gli uffici postali, di consulenti finanziari Bancoposta e Poste Assicura, di operai nei centri smistamento corrispondenza. In questa pagina trovate le offerte di lavoro Poste Italiane aggiornate ogni volta che ce ne sono di nuove per ogni ruolo, come candidarsi ed i requisiti richiesti: fino al 30 aprile 2019 ci si può candidare alle selezioni di Poste Italiane per assumere figure di front end negli uffici postali di tutte le province italiane (promozione e vendita di prodotti e servizi con orario parti-time), mentre per quel che riguarda la selezione di consulenti finanziari informiamo che col Piano strategico “Deliver 2022” si selezionano giovani neolaureati da inserire con contratto di 36 mesi.

21 marzo 2019

Contributi Volontari per Pensione INPS: Cosa Sono e Come si Pagano, Aliquote 2019

Per raggiungere i contributi necessari alla pensione o per aumentare l'importo dell'assegno previdenziale se li si ha già, molti lavoratori prendono in considerazione l'idea dei versamenti volontari INPS (o contributi volontari pensione), una possibilità solo per i lavoratori che hanno interrotto o sospeso l'attività lavorativa per motivi determinati dalla legge. Ma conviene pagare i versamenti volontari della pensione? In questa guida spieghiamo tutto quello che gli interessati dovrebbero sapere sui contributi volontari, prendendo a riferimento l'attuale normativa INPS. Inoltre riportiamo le fasce di reddito e le aliquote contributive 2019 per il calcolo dei contributi volontari. Leggete anche In pensione prima riunendo i contributi di diverse gestioni visto che potrebbe interessare alcuni di voi che hanno magari svolto diverse tipologie di lavoro e pagato contributi volontari per coprire i periodi di inattività.

Indennizzo Cessazione Attività Commerciale: Requisiti e Durata

Il governo Conte ha fatto la proroga dell'indennizzo per cessazione di attività commerciale, che torna dunque disponibile dal 1 gennaio 2019: non è prevista una data entro cui fare domanda come negli anni passati, ma si va ad esaurimento fondi. La cosiddetta "rottamazione licenza commerciale" è una sorta di pensione commercianti, istituita nel 2009 e poi prorogata varie volte, non è stata disponibile nel 2017 e 2018. L'indennizzo per i commercianti che chiudono l'attività commerciale dura fino al raggiungimento dell'età per la pensione di vecchiaia, fissata a 67 anni fino al 2021, o fino alla prima decorrenza teorica della pensione di salvaguardia se si beneficia di salvaguardie con i requisiti ante riforma Fornero: dunque come a suo tempo confermato dall'INPS l'assegno per chiusura di attività può durare più dei tre anni inizialmente inizialmente previsti.

20 marzo 2019

Pensione con 15 Anni di Contributi con Opzione Contributiva Dini e Deroga Amato

Le pensioni quindicenni, termine che comunemente si usa per la pensione con 15 anni di contributi senza penalizzazioni, sono possibili grazie alla Deroga Amato (D.Lgs. 503/1992, articolo 2 comma 3) che l'INPS ha ufficialmente detto essere valida anche dopo la Riforma Fornero tramite la circolare 16-2013, e all'Opzione Contributiva Dini (l. 335-1995). La questione è di una certa complessità per vari motivi: contribuzione effettiva e anzianità contributiva sono considerate diversamente, poi c'è il conto degli anni di contribuzione parziale e altro ancora.

Rendita Integrativa Pensionistica: Come Funziona la RITA per integrare l'APE

La Rendita Integrativa Temporanea Anticipata può essere chiesta insieme all'APE Social o Volontaria oppure da sola: con la RITA si può attenuare la penalità sulla pensione / rata di rimborso del prestito pensionistico in caso di Anticipo Pensionistico che preveda il rimborso totale o parziale (se non previsto che il rimborso sia a carico dello Stato) o chiedere un APE meno onerosa perchè appunto integrata da un anticipo sulla pensione integrativa. Si può anche chiedere solo la RITA ed usufruire di un anticipo sulla pensione integrativa, volendo pure prima di quando si potrebbe domandare l'APE (fino a 10 anni prima dell'età per la pensione di vecchiaia se si è disoccupati).

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: