14 giugno 2018

Offerte di Lavoro Poste Italiane per Postini, Laureati, Impiegati, Operai

Le assunzioni di postini in Poste Italiane avvengono generalmente tre volte l'anno a scadenze periodiche in tutte le regioni d'Italia, mentre avvengono secondo necessità le assunzioni di impiegati per gli uffici postali, di consulenti finanziari Bancoposta e Poste Assicura, di operai nei centri smistamento corrispondenza. In questa pagina trovate le offerte di lavoro Poste Italiane aggiornate ogni volta che ce ne sono di nuove per ogni ruolo, come candidarsi ed i requisiti richiesti: Poste Italiane seleziona postini per la Lombardia (invio candidatura entro il 17 giugno) e consulenti finanziari su tutto il territorio nazionale (invio candidatura entro il 30 giugno).

7 giugno 2018

Assegno Ordinario di Invalidità: Requisiti e Importi 2018, Differenze con la Pensione d'Invalidità Civile

Guida all'assegno ordinario di invalidità aggiornata con gli importi e i requisiti 2018 - Tra le principali prestazioni a sostegno dei lavoratori invalidi, l'AOI è una prestazione economica non reversibile, diritto di lavoratori dipendenti e autonomi (anche coltivatori diretti, coloni  e mezzadri) ma non dei lavoratori pubblici, che dipende dai contributi versati nei 5 anni precedenti all'evento che ha generato l'invalidità al lavoro di almeno i 2/3 della capacità lavorativa. Va subito precisato, in quanto non è raro che si faccia confusione che l'assegno ordinario di invalidità è diverso dalla pensione di invalidità civile perchè quest'ultima non richiede un requisito contributivo in quanto è un sostegno di natura assistenziale. Anche per l'assegno ordinario di invalidità vale l'integrazione al minimo INPS, seppur con alcune regole particolari, e in caso di decesso del titolare non vale la reversibilità ma i superstiti hanno comunque diritto alla pensione indiretta.

5 giugno 2018

Regime Forfettario per Partita Iva: Requisiti di Accesso, Aliquote e Tasse

La partita Iva col regime dei minimi non c'è più dal 1 gennaio 2016: le persone fisiche che svolgono attività di impresa o di lavoro autonomo iniziate da quest'anno possono aprire una partita Iva agevolata con la sola tipologia ora in vigore, la partita Iva forfettaria. Con la Legge di Stabilità 2016 il governo Renzi ha riformato definitivamente questo importante tassello del lavoro autonomo, anche se ovviamente chi ha ancora attiva una partita Iva con regime dei minimi, aperta magari nel 2014 o nel 2015, potrà continuare fino alla naturale scadenza oppure, se lo ritiene conveniente, passare al nuovo sistema (ci sono però alcune cose da sapere, riportate più sotto). Vediamo dunque le condizioni di accesso al regime forfettario per la partita Iva, i limiti di fatturato e di coefficienti di reddito, le aliquote per la tassazione ed i contributi INPS. Ricordiamo inoltre che con il "Jobs Act del lavoro autonomo", approvato nel mese di maggio 2017, sono state introdotte nuove tutele e sgravi fiscali per autonomi e professionisti.

4 giugno 2018

Indennità di Disoccupazione: Domanda di Naspi, Requisiti e Contributi

L'indennità di disoccupazione Naspi si può domandare per gli eventi di disoccupazione dal 1 maggio 2015 in poi: occorre essere ufficialmente in stato di disoccupazione e avere un minimo di contributi fissato per legge, inoltre per la domanda di Naspi bisogna dare la DID - Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro, iscrivendosi ad un Centro per l'Impiego. Chi è disoccupato e prende l'indennità di disoccupazione può trovare un nuovo lavoro da dipendente o avviare un'attività di lavoro autonomo, rispettando precisi limiti di reddito e informando l'Inps.

Concorso Pubblico per Infermieri a Verona

Tra i concorsi pubblici per infermieri in scadenza nel mese di giugno segnaliamo quello indetto dall'Ospedale di Verona per l'assunzione di 10 infermieri cat. D con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Le prove di selezione, che si svolgeranno in data ancora da stabilire e resa nota agli interessati con apposita comunicazione, saranno tre: una scritta, una orale e una pratica, eventualmente precedute da una prova preselettiva nel caso i candidati fossero particolarmente numerosi. Da segnalare che alcuni posti sono riservabili ad ex volontari delle Forze Armate e a già dipendenti dell'azienda ospedaliera.

Concorso Pubblico per OSS a Foggia: Invio Domanda Entro il 7 Giugno

Indetto un nuovo concorso pubblico per OSS in Puglia: il bando è stato indetto dalla Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, che seleziona ben 137 operatori socio sanitari -Cat. B livello economico Bs - da assumere con contratto di lavoro a tempo indeterminato e a tempo pieno. La selezione dei candidati avverrà tramite due prove selettive, una orale e una pratica da svolgersi in data che verrà resa nota in seguito; da segnalare che alcuni posti nella lista di selezione potranno essere riservati al personale interno della struttura, che rispetti tutti i requisiti da almeno tre anni e con un diverso contratto di lavoro ora in corso.

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: