31 agosto 2018

Concorsi Pubblici a Roma per Insegnanti Asilo Nido e Scuola d'Infanzia

Domanda di partecipazione ai concorsi pubblici per insegnanti di asilo e scuola dell'infanzia a Roma entro il 7 settembre 2018.
Per le supplenze anno scolastico 2018/19 in asili nido e scuole dell'infanzia sono stati indetti due concorsi pubblici dal Comune di Roma, allo scopo di formare graduatorie da cui selezionare insegnanti ed educatori da assumere con contratto di lavoro a tempo determinato appunto per copertura delle supplenze negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia di Roma Capitale. I requisiti specifici richiesti sono relativi al titolo di studio, la graduatoria verrà stilata in base ai risultati delle prove di selezione e ai titoli presentati.
Per altre opportunità di assunzione potete accedere alla pagina Offerte di lavoro e Concorsi Pubblici.
Invio domanda di partecipazione ai concorsi per insegnanti a Roma - Entro le 23.59 del giorno venerdì 7 settembre 2018 occorre registrarsi a questa pagina ufficiale del sito del Comune di Roma e compilare il modulo di iscrizione: altre modalità non sono previste. Si deve allegare, oltre a un documento di identità valido e la documentazione attestante il titolo di studio, anche la ricevuta di pagamento della tassa da 10.33€ da pagare con bonifico bancario - IBAN IT69P0200805117000400017084 - intestato alla Tesoreria di Roma Capitale con indicazione del relativo CRO.

concorsi pubblici per insegnanti scuola infanzia e asili nido a romaRequisiti e titoli di studio per i concorsi per insegnanti asilo nido e scuola dell'infanzia a Roma - Oltre ai soliti requisiti generali per l'ammissione a un concorso pubblico, a cui va aggiunto in questi casi anche quello di non aver avuto condanne penali con sentenza passata in giudicato per reati contro i minori, occorre essere in possesso di uno o più dei seguenti titoli di studio:
  • asili nido: laurea in Scienze della formazione primaria a ciclo unico quinquennale - laurea in scienze della formazione primaria, con indirizzo scuola dell’infanzia, vecchio ordinamento – laurea di durata triennale, diploma di laurea del vecchio ordinamento, laurea specialistica, laurea magistrale nell’ambito delle discipline di scienze dell’educazione e della formazione o titoli equipollenti – diploma di scuola magistrale (3 anni) – diploma di operatore dei servizi sociali (3 anni) – diploma di qualifica di assistente all’infanzia (3 anni) – diploma di vigilatrice d’infanzia (3 anni) – diploma di maturità magistrale (5 anni) – diploma di maturità liceo socio-psico-pedagogico (5 anni) – diploma di maturità dirigente di comunità (5 anni) – diploma professionale di tecnico dei servizi sociali (5 anni) – diploma di maturità di assistente comunità infantili (5 anni)
  • scuole infanzia: laurea (L) di durata triennale, diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL), laurea specialistica (LS), laurea Magistrale (LM) nell’ambito delle discipline di scienze della formazioni primaria – corsi triennali e quinquennali sperimentali di scuola magistrale e corsi quadriennali e quinquennali dell’Istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998, o comunque conseguiti entro l’anno scolastico 2001 – 2002
La prova di selezione sarà una sola, scritta, abbinata alla valutazione dei titoli di studio, di cultura e di servizio dei candidati.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: