15 agosto 2018

Concorsi Pubblici per Infermieri: Bando in Veneto per 6 Assunzioni

Bando di concorso per la selezione di 6 infermieri a tempo indeterminato dalla residenza per anziani Beata Gaetana Sterni, in provicnia di Belluno.
Scadenza al 23 agosto per fare domanda di accesso alle prove di selezione del concorso pubblico per infermieri della Residenza per anziani Beata Gaetana Sterni di Auronzo di Cadore, in provincia di Belluno, che deve assumere sei infermieri con contratto di lavoro a tempo indeterminato in categoria D, posizione economica D1. Vediamo dunque i requisiti per partecipare al concorso, che sarà per titoli e prove, e come fare domanda.

Domanda di partecipazione al concorso per infermieri Residenza per anziani Beata Gaetana Sterni - Come detto la scadenza è fissata al 23 agosto 2018 alle ore 12: anche se sul sito della struttura è scritto 20 agosto, essendo però stato pubblicato il bando il 24 luglio sul n° 58 della Gazzetta Ufficiale, la data di scadenza diventa appunto 23 agosto perché il termine per legge è di 30 giorni dopo la pubblicazione del bando in GU.

Qui trovate il modulo ufficiale di domanda di partecipazione al concorso, che può essere recapitato a mano direttamente all'Ufficio Protocollo della Residenza per Anziani “Beata Gaetana Sterni” – Via Riva Da Corte, 20 – 32041 – Auronzo di Cadore (BL), allo stesso indirizzo tramite raccomandata con avviso di ricevimento, via Pec all'indirizzo mail residenzaanzianiauronzo@legalmail.it.

Dovrete allegare la fotocopia di un documento di identità, la ricevuta del pagamento della tassa da 10,33 euro, la fotocopia dei titoli di studio; invece il curriculum è da compilare direttamente nel modulo di domanda di partecipazione.
Per altre opportunità di assunzione potete accedere alla pagina Offerte di lavoro e Concorsi Pubblici.
Requisiti per il concorso infermieri Residenza per anziani Beata Gaetana Sterni - Oltre ai soliti requisiti generali richiesti per partecipare ai concorsi pubblici, sono richiesti questi requisiti specifici:
    bando di concorso per infermieri in veneto
  • laurea in infermieristica o diploma conseguito in base a precedente ordinamento, riconosciuto equipollente al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale; se il titolo dì studio non è stato ancora rilasciato si può allegare un certificato dell’Autorità Scolastica dal quale risulti il conseguimento del titolo (con tutti i dati di riferimento e la precisazione del non ancora avvenuto rilascio del titolo originale)
  • iscrizione al relativo Albo Professionale degli Infermieri
  • certificazione medica rilasciata da una struttura sanitaria abilitata comprovante lo stato dì disabilità denunciato dai candidato che abbia dichiarato nella domanda di avere necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi, unitamente a dichiarazione che attesti l’ausilio necessario in relazione alla propria disabilità nonché la necessità di tempi aggiuntivi per l’espletamento delle prove d’esame
  • eventuale dichiarazione di appartenenza alla categoria di riserva delle Forze Armate (due posti del concorso sono riservati a volontari delle Forze Armate, nel caso se ne presentino)
Il concorso è per titoli e per esami, le prove di selezione saranno una scritta, una orale, una pratica, e le materie oggetto di verifica saranno le seguenti:tecnica assistenziale infermieristica – elementi di fisiologia, patologia medica ed ortopedica, anatomia, geriatria e gerontologia – igiene della persona, degli ambienti e profilassi con particolare riferimento agli anziani ed alle residenze per anziani auto e non autosufficienti – responsabilità dell’infermiere – principi di bioetica, deontologici, giuridici e medico legali della professione – prevenzione delle malattie, assistenza ai malati e disabili, identificazione dei bisogni di assistenza infermieristica della persona e della collettività – pianificazione, gestione e valutazione dell’intervento assistenziale infermieristico – legislazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro – normativa in materia di privacy – elementi di informatica – diritti, doveri, responsabilità dei pubblici dipendenti

Lo stipendio previsto per gli infermieri che verranno assunti, come detto a tempo indeterminato, è di 22.135 euro l'anno più l’indennità di comparto di 622 euro l'anno.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: