26 marzo 2018

Concorsi per Educatori Scuola dell'Infanzia: Bando a Pesaro

Il Comune di Pesaro ha indetto un concorso pubblico per la selezione di maestri / maestre d'asilo: invio domanda entro il 4 aprile 2018.
Un nuovo concorso pubblico per maestre / maestri d'asilo è stato indetto dal Comune di Pesaro, per la selezione di tre educatori per la prima infanzia, da assumere con contratto a tempo indeterminato nella Categoria C, posizione economica C1. Dei posti messi a concorso uno è stato riservato ai militari volontari delle Forze Armate. Vediamo nel dettaglio i requisiti necessari e come potersi candidare al concorso indetto dal Comune di Pesaro.
Per altre opportunità di assunzione potete accedere alla pagina Offerte di lavoro e Concorsi Pubblici.
La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Pesaro per educatori di asilo deve essere inviata entro e non oltre il 4 aprile 2018 secondo una delle modalità seguenti: portata di persona all’Ufficio Protocollo del Comune di Pesaro sito in L.go Mamiani n. 11, oppure spedita tramite raccomandata a/r allo stesso indirizzo, oppure inviata tramite PEC all'indirizzo mail comune.pesaro@emarche.it. Alla domanda di partecipazione dovranno essere allegate una copia di un documento d’identità in corso di validità (fronte-retro), una copia della ricevuta di avvenuto pagamento della tassa di concorso pari a 10,33€, una copia del curriculum vitae. Ogni altra informazione relativa al suddetto concorso è disponibile al sito internet del Comune nella sezione “Bandi di Concorso”.

concorso educatori asilo pesaro
Requisiti e titoli di studio per il concorso del Comune di Pesaro per educatori di asilo - Per potersi candidare bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti generali:
  • cittadinanza italiana o di uno degli altri Paesi appartenenti all’UE
  • essere maggiorenni
  • godere dei diritti politici e civili
  • non essere stati destituiti, dispensati i dichiarati decaduti da un pubblico impiego per scarso rendimento
  • non aver ricevuto condanne penali definitive per delitti non colposi
  • non aver ricevuto condanne penali che impediscano la costituzione di un rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione
  • avere una posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva
  • essere in possesso dell’idoneità fisica alla mansione
Cerca qui il tuo lavoro: motore di ricerca gratuito di offerte di lavoro per ogni città e regione d'Italia, anche per la Svizzera.
Ai candidati è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
  • laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria
  • laurea triennale in Scienze dell’educazione, classe L19
  • diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
  • diploma di dirigente di comunità conseguito presso l’istituto tecnico femminile
  • diploma di maturità magistrale
  • diploma di maturità conseguito presso il liceo psico-socio-pedagogico
  • diploma di maturità professionale di assistente per comunità infantili
  • altro diploma di scuola secondaria superiore o attestato di qualifica professionale per l’area socio-educativa rivolto ad operatori per minori ed infanzia
I candidati verranno chiamati a svolgere un iter selettivo che comprende una prova scritta teorico-pratica e un colloquio orale che verteranno sulle materie specificate nel bando di concorso.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: