14 febbraio 2018

Concorsi Pubblici per OSS: Bando in Provincia di Vicenza

Concorso per Operatori Socio Sanitari dal Centro Servizi Cà Arnaldi di Noventa Vicentina, scadenza 26 febbraio 2018.
Un nuovo concorso pubblico per Oss è stato indetto dal Centro Servizi Cà Arnaldi di Noventa Vicentina (VI), nello specifico per l’assunzione di due Operatori Socio Sanitari - Cat.B (un posto è stato riservato ai volontari delle FF.AA). Vediamo nel dettaglio i requisiti necessari, come potersi candidare e la data ultima per la presentazione della domanda.

Trovate altri bandi di concorso in scadenza nelle prossime settimane nella nostra pagina Concorsi pubblici, mentre per opportunità nel settore privato consultate la sezione Annunci di lavoro.

Scadenza e invio domanda Concorso Operatori Socio Sanitari Centro Servizi Cà Arnaldi di Noventa Vicentina - É possibile scaricare la domanda di partecipazione andando sul sito ufficiale dell'ente. Per poter partecipare al suddetto concorso bisogna presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 12:30 del 26 febbraio 2018 secondo una delle seguenti modalità:
  • raccomandata a/r indirizzata a Centro Servizi “Ca’ Arnaldi” – via Fontana, 60 – 36025 – Noventa Vicentina (VI)
  • Posta Elettronica Certificata all’indirizzo PEC: crcaarnaldi@pec.it
  • consegna diretta presso la segreteria dell'ente
Alla domanda di partecipazione bisogna allegare i seguenti documenti: copia del titolo di studio - fotocopia di un documento d’identità in corso di validità - ricevuta dell’avvenuto pagamento della tassa di concorso pari a 10,00€.
Cerca qui il tuo lavoro: motore di ricerca di offerte di lavoro per ogni città e regione, anche in Svizzera!
Requisiti per concorso Oss  Centro Servizi Cà Arnaldi:
    concorso pubblico per operatori socio sanitari a vicenza
  • possesso della cittadinanza italiana o di uno degli altri stati membri dell’UE
  • essere maggiorenni
  • non aver raggiunto l’età pensionabile secondo le leggi vigenti
  • idoneità fisica al lavoro
  • avere una posizione regolare rispetto agli obblighi di leva
  • non aver ricevuto condanne penali
  • non aver ricevuto l’esclusione dall’elettorato politico attivo
  • non essere stati destituiti o dispensati da un pubblico impiego
  • possesso della licenza della Scuola dell’obbligo
  • possesso della qualifica di Operatore Socio-Sanitario autorizzato dalla regione Veneto, in alternativa possesso del titolo di “Addetto all’assistenza” o di un titolo equipollente
I candidati saranno chiamati a a superare due prove d’esame, a cui potrebbe aggiungersi una prova preselettiva nel caso in cui presenteranno la domanda di partecipazione al concorso un numero elevato di persone.  Le due prove d’esame verranno così articolate:
  • una prova scritta che prevede lo svolgimento di una o più tracce o in alternativa un questionario a risposta multipla su materie inerenti alla figura di O.S.S in particolare sulle tecniche di pulizia ed igiene sia degli ambienti che delle persone
  • una prova orale che verterà oltre che sulle materie presenti nella prova scritta, su nozioni di primo soccorso, sui diritti e i doveri dei dipendenti pubblici e su domande di cultura generale

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: