4 febbraio 2018

Concorsi Pubblici Categorie Protette: 3 Bandi dall'Istituto Superiore di Sanità

Concorsi riservati ai disabili, scadenza al 22 febbraio per inviare la domanda di partecipazione: 5 posti da operatore tecnico, 2 da tecnologo, 2 da funzionario amministrativo.
Tre nuovi concorsi pubblici per categorie protette sono stati indetti dall’Istituto Superiore di Sanità, con sede a Roma, per l’assunzione a tempo indeterminato di 9 risorse totali in possesso di un profilo informatico, amministrativo e tecnico. La domanda va inviata entro il 22 febbraio 2018, occorre il diploma di scuola superiore per il concorso di operatore tecnico (cinque posti) mentre serve una laurea per i concorsi di tecnologo e di funzionario amministrativo (due posti ciascuno). Vediamo come candidarsi e tutti i dettagli di questi bandi di concorso riservati ai disabili.

Da questo elenco potete accedere ad altri concorsi pubblici in scadenza nelle prossime settimane, se invece cercate lavoro nel settore privato accedete alla nostra pagina Annunci di lavoro.

La domanda di partecipazione ad uno dei concorsi all’Istituto Superiore di Sanità riservati ai disabili deve essere inviata entro e non oltre il 22 febbraio 2018 attraverso raccomandata a/r all’Istituto Superiore di Sanità – Ufficio III – Reclutamento, borse di studio e formazione – Viale Regina Elena n.299 – 00161 Roma, oppure tramite PEC (posta elettronica certificata) all'indirizzo e-mail protocollo.centrale@pec.iss.it.

Nello specifico i suddetti concorsi sono stati indetti per l’assunzione di:
  • 5 persone con il profilo di  Operatore tecnico per il VIII livello professionale dell’Istituto Superiore di Sanità, appartenenti alle categorie protette, da inserire previo tirocinio formativo con contratto a tempo indeterminato
  • 2 persone, esperte in elaborazione dati e appartenenti alle categorie protette, con profilo di Tecnologo in prova per il III livello dell’Istituto Superiore di Sanità
  • 2 persone, esperte in economia sanitaria ed appartenenti alle categorie protette, con profilo di Funzionario di amministrazione in prova per il V livello professionale dell’Istituto di Sanità
I requisiti generali per potersi candidare:
  • idoneità allo svolgimento della mansione per il quale si concorre
  • non aver ricevuto l’esclusione dall’elettorato politico attivo 
  • non essere stati ne dispensati ne destituiti da un pubblico impiego  a causa di insufficiente rendimento o per averlo conseguito per mezzo della produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile
I requisiti specifici necessari per candidarsi al concorso per operatore tecnico (qui il bando) sono:
  • età non inferiore ai 18 anni
  • iscrizione al servizio di collocamento per disabili con relativa certificazione di disabilità
  • diploma di scuola secondaria di primo grado
  • cittadinanza italiana o di uno degli altri paesi appartenenti all’UE
  • godimento dei diritti politici e civili
  • tipo di disabilità che consente lo svolgimento delle mansioni
concorsi pubblici per disabiliI requisiti specifici necessari per candidarsi al concorso per tecnologo (qui il bando) sono:
  • età non superiore ai 65 anni
  • cittadinanza italiana o di uno degli altri paesi appartenenti all’UE 
  • Laurea Magistrale in Informatica o Ingegneria Informatica
  • dottorato di ricerca o esperienza maturata svolgendo attività tecnologica e/o professionale valutata positivamente, presso università, enti qualificati, organismi o centri di ricerca sia pubblici che privati, per almeno 3 anni dopo la laurea
I requisiti specifici necessari per candidarsi al concorso per funzionario di amministrazione (qui il bando) sono:
  • età non superiore a 65 anni
  • cittadinanza italiana
  • laurea magistrale in Scienze economiche
I candidati verranno chiamati a svolgere delle prove d’esame diverse a seconda del profilo per cui si concorre, nello specifico:
  • coloro che concorreranno per il profilo di operatore tecnico saranno chiamati a svolgere una prova selettiva per la valutazione dell’utilizzo degli strumenti informatici, della gestione della documentazione,  dello smaltimento e del ritiro di posta cartacea,  della gestione della posta elettronica e della gestione delle richieste attraverso l’uso di un centralino, inoltre dovranno rispondere a domande relative all’Ordinamento e  ai compiti dell’Istituto Superiore di Sanità
  • coloro che concorreranno per il profilo di tecnologo verranno chiamati a svolgere una prova scritta ed una prova orale sulle materie specificate nell’apposito bando di concorso
  • coloro che concorreranno per il profilo di funzionario di amministrazione saranno chiamati a svolgere una prima prova scritta su argomenti di Economia e management relativi ai servizi sanitari, una seconda prova scritta sulla contabilità pubblica e una prova orale per verificare la conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche maggiormente diffuse
Per conoscere nello specifico le materie d’esame è bene consultare il bando del concorso a cui i candidati intendono concorrere.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: