5 marzo 2015

Concorso Pubblico Rai: Bando per Assistenti Programmi, Impiegati, Registi

La RAI Radiotelevisione Italiana SpA ha indetto un bando di concorso finalizzato all'assunzione a tempo indeterminato di Impiegati, Registi e Assistenti ai Programmi: il concorso pubblico è destinato a chi ha già collaborato con l'azienda con contratti di collaborazione e lavoro autonomo. I posti disponibili sono in tutto 50. Il concorso pubblico indetto dalla Rai prevede l'inserimento di 30 persone per il ruolo di Programmista Regista e di 20 persone per il ruolo di Assistente ai Programmi-Impiegato. Il bando di concorso è rivolto a diplomati che hanno già lavorato con i gruppo per minimo 40 mesi nel periodo compreso tra l'anno 2009 e il 2013 oppure per minimo 16 mesi nel biennio 2012-2013. Per candidarsi al concorso pubblico Rai c'è tempo fino al 18 marzo 2015. Di seguito i dettagli del bando, come candidarsi e i requisiti richiesti.

Se volete potete consultare altri Annunci di lavoro.

Concorso pubblico Rai, requisiti richiesti

I candidati che intendono partecipare al bando di concorso promosso dalla Rai devono soddisfare alcuni requisiti:
  • essere in possesso di un diploma
  • l'età non al di sopra dei 66 anni e 3 mesi
  • durante il periodo lavorativo svolto in azienda non bisogna aver percepito un compenso lordo annuo superiore ai 40.000 euro lordi
  • non essere ex-dipendenti Rai o di una società del gruppo Rai assunti a tempo indeterminato
  • non essere stati alle dipendenze Rai con contratto a tempo determinato nel periodo compreso tra il 2009 e il 2014.
Le mansioni svolte dal lavoratore presso il Gruppo Rai devono essere state prestate con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, contratti di lavoro autonomo o a progetto.

Leggi anche
Consigli per affrontare al meglio un colloquio di lavoro Consigli per scrivere CV e lettera di presentazione
Come accedere alla Naspi, Indennità di Disoccupazione Tfr in Busta Paga o in Azienda per Fondo Pensione Integrativa

Bando di concorso Rai: dettagli e dove inviare la candidaturaI candidati al concorso pubblico dovranno superare alcune prove che si svolgeranno a Roma, prove che consisteranno in un test scritto a risposta multipla, un colloquio tecnico, un colloquio conoscitivo motivazionale, una prova di informatica, una prova sulla conoscenza dell'inglese. Chi supererà le prove verrà inserito in una delle sedi del gruppo Rai dislocate su tutto il territorio nazionale e la retribuzione iniziale sarà pari a circa 23.000/26.000 euro lordi l'anno.

Come partecipare al bando di concorso Rai

Per partecipare al concorso pubblico Rai è necessario collegarsi alla sezione lavora con noi del gruppo (cliccate sul + a sinistra dell'annuncio) e registrare il proprio curriculum vitae: i candidati possono presentare domanda di partecipazione per un solo profilo professionale a bando, l'avvenuta ricezione verrà confermata tramite e-mail. Monitorate i messaggi provenienti dall'indirizzo: selezionecollaboratori@rai.it.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: