21 dicembre 2017

Concorso Guardia di Finanza 2018: Domanda entro il 18 Gennaio

Tutti i requisiti necessari e come inviare la domanda per il bando di concorso della Guardia di Finanza.
Un nuovo concorso pubblico per titoli ed esami è stato indetto dalla Guardia di Finanza per l’assunzione di 10 Tenenti da inserire in servizio permanente nel ruolo tecnico, logistico ed amministrativo. I candidati possono inviare la propria candidatura, concorrendo per una sola categoria di posti, entro e non oltre il 18 gennaio 2018: vediamo tutti i requisiti necessari e ogni informazione utile.
Nella nostra apposita pagina potete trovare ulteriori bandi di concorso attivi questo mese o, se preferite lavorare nel settore privato, accedete alla sezione Annunci di lavoro.


Bando di concorso Guardia di Finanza gennaio 2018: i posti disponibili, scadenza e modalità per inviare la domanda - Un posto è stato destinato agli ufficiali con almeno 18 mesi di servizio in ferma prefissata, da inserire nell’area Amministrativa. I restanti nove posti, per il quale possono candidarsi tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti necessari sotto elencati, sono stati invece così ripartiti:
  • 3 posti per l’area Telematica
  • 3 posti per l’area Amministrativa
  • 3 posti per l’area Sanitaria
Se in possesso dei requisiti necessari a seconda della categoria di partenza, è possibile partecipare al suddetto concorso inviano la candidatura entro e non oltre il 18 gennaio 2018 solo ed esclusivamente mediante procedura informatica disponibile sul sito ufficiale della Guardia di Finanza, tramite il form online reperibile nell’area “Concorsi Online”. Coloro che accedono al concorso grazie alle credenziali S.P.I.D. (Sistema Pubblico di Identità Digitale) dovranno concludere la presentazione della domanda di partecipazione seguendo la relativa procedura automatizzata. Gli utenti invece che effettueranno la registrazione al portale dovranno effettuare il salvataggio in locale del PDF generato dal sistema, e una volta stampato, firmato per esteso e scansionato, dovranno ricaricarlo a sistema, mediante l’apposita funzione “upload”allegando la scansione fronte-retro del documento di riconoscimento in corso di validità.

Requisiti per partecipare al concorso pubblico della Guardia di Finanza di gennaio 2018 - I requisiti necessari per potersi candidare al posto destinato agli ufficiali in ferma prefissata sono:
  • 18 mesi di servizio pregresso,compreso il periodo formativo
  • età uguale o inferiore ai 34 anni compiuti entro il 1 gennaio 2017
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non aver ricevuto condanne o imputazioni per delitti colposi e non essere stati sottoposti a misure preventive
  • non essere stati dimessi per motivi disciplinari e/o per inattitudine alla vita militare da accademie, scuole, o da istituti di formazione delle Forse armate o delle Forze di Polizia di Stato. 
requisiti per concorso pubblico guardia di finanza 2018I requisiti necessari per potersi candidare ai posti destinati  a Militari del Corpo appartenenti ai ruoli ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri, sono:
  • età uguale o inferiore ai 44 anni compiuti entro il 1° gennaio 2017
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non aver ricevuto condanne o imputazioni per delitti colposi e non essere stati sottoposti a misure preventive
  • non essere stati dimessi per motivi disciplinari e/o per inattitudine alla vita militare da accademie, scuole, o da istituti di formazione delle Forse armate o delle Forze di Polizia di Stato
  • non essere stati dichiarati non idonei all’avanzamento o se dichiarati non idonei all’avanzamento, abbiano successivamente conseguito un giudizio di idoneità
  • aver riportato nell’ultimo biennio la qualifica finale non inferiore a ‘superiore alla media’ o giudizio equivalente
  • non aver riportato nell’ultimo biennio sanzioni disciplinari più gravi della consegna
  • non essere stati sottoposti a procedimenti disciplinari
  • non essere stati sospesi dal servizio o essere in aspettativa
L'accesso al concorso per i cittadini italiani senza precedenti ruoli nelle Forze di Polizia è disciplinato dai seguenti requisiti:
  • età uguale o inferiore ai 35 anni compiuti entro il 1° gennaio 2017
  • possesso dei diritti politici e civili
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non aver ricevuto condanne o imputazioni per delitti colposi e non essere stati sottoposti a misure preventive
  • non essere stati dimessi per motivi disciplinari e/o per inattitudine alla vita militare da accademie, scuole, o da istituti di formazione delle Forse armate o delle Forze di Polizia di Stato
  • essere in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria
  • essere in possesso di un diploma di laurea o di una laurea specialistica e/o magistrale o di titolo equipollente richiesto per la specialità per cui si concorre
  • essere iscritti all’albo dei medici-chirurghi se si concorre per l’area sanitaria
Il concorso di gennaio 2018 della Guardia di Finanza prevede lo svolgimento dei seguente iter selettivo:
  • una prova preliminare, che comprende test logico-matematici e di cultura generale
  • una prova scritta di cultura tecnico-professionale
  • una valutazione dei titoli di merito
  • accertamento dell’idoneità psico-fisica
  • accertamento dell’idoneità attitudinale al servizio incondizionato nella Guardia di finanza
  • una prova orale
  • una prova facoltativa di una lingua straniera
  • visita medica di incorporamento

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: