8 settembre 2017

Concorsi Pubblici a Milano: l'Università Statale Seleziona Personale Amministrativo

Bando di concorso dell'Università Statale di Milano per impiegati amministrativi, invio domanda entro il 28 settembre 2017
Indetti due concorsi pubblici dall’Università degli Studi di Milano per assumere con contratto a tempo indeterminato nuovo personale amministrativo e gestionale di Cat. D, posizione economica D1. È possibile presentare la domanda di partecipazione ai suddetti concorsi entro e non oltre il 28 settembre 2017: vediamo nel dettaglio le posizioni aperte con questi bandi di concorsi e i requisiti necessari per partecipare.

Per poter partecipare ad altre selezioni di personale per vari enti della pubblica amministrazione, consultate l’elenco dei Concorsi pubblici in scadenza. Se cercate un impiego nel settore privato consultate la nostra pagina con i più recenti Annunci di lavoro.

Concorso pubblico Università Statale di Milano per personale amministrativo: come inviare la domanda - Come già scritto poco sopra, è possibile presentare la domanda di partecipazione entro il 28 settembre 2017. Queste le modalità:
  • consegna a mano all’Ufficio Concorsi Personale Amministrativo e Tecnico, Via S. Antonio, 12 – Milano
  • consegna con Posta raccomandata A/R all’Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7 – 20122 – Milano
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) personale all’indirizzo mail unimi@postecert.it
Insieme alla domanda di partecipazione bisogna presentare anche:
  • la ricevuta di avvenuto versamento della tassa di concorso pari a 10€
  • la dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell’atto di notorietà (allegato B del relativo bando) e i titoli formativi e/o professionali che si intendono presentare ai fini della loro valutazione, secondo le modalità indicate nel bando
  • il curriculum vitae completo di data e firma
  • la fotocopia (non autenticata) di un documento d’identità in corso di validità
Il concorso è finalizzato all’assunzione di due distinte figure professionali dell’area amministrativa-gestionale e nello specifico si ricercano:
  • Un addetto da inserire nella divisione stipendi e carriere del personale a cui verrà affidata la gestione economica e retributiva del personale universitario
  • Tre persone a cui avverrà affidato il compito di responsabili amministrativi: un posto verrà riservato per il Dipartimento di Scienze veterinarie per la salute, la produzione animale e la sicurezza alimentare con sede a Lodi, un posto ai volontari delle Forze Armate in ferma breve o in ferma prefissata; qualora il posto riservato ai volontari delle Forze Armate non venisse coperto verrà assunta una persona seguendo l’ordine della graduatoria di merito
concorsi pubblici per impiegati all'università statale di milanoPer la selezione i candidati verranno chiamati a svolgere tre diversi esami, due scritti, uno dei quali a contenuto teorico-pratico, e uno orale. Le materie trattate negli esami sono state specificate nel bando di concorso che potete consultare a questa pagina del sito dell’Università.

Visti i pochi posti messi a disposizione a bando, se il numero dei partecipanti supera le 80 unità l’Amministrazione può decidere di effettuare un test a risposta multipla di preselezione, che mira a valutare le conoscenze relative al sistema universitario, contabilità, capacità logiche, cultura generale e comprensione del testo.
Cerca qui il tuo lavoro: motore di ricerca gratuito di offerte di lavoro per ogni città e regione, anche per la Svizzera!
Requisiti per partecipare al concorso pubblico per personale amministrativo dell’Università Statale di Milano - I requisiti necessari per poter partecipare al concorso pubblico indetto dall’Università degli Studi di Milano sono:
  • Essere in possesso della cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea
  • Avere un età superiore ai 18 anni
  • Essere in possesso dell’idoneità fisica allo svolgimento del lavoro
  • Godere dei diritti politici e civili
  • Per coloro che sono nati prima del 1985 si richiede di essere in regola con gli obblighi militari vigenti
  • Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale
  • Essere in possesso del seguente titolo di studio: diploma di laurea conseguito secondo le modalità precedenti e successive all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999 e del D.M. 270/2004 e successive modificazioni e integrazioni (laurea vecchio ordinamento, laurea specialistica / magistrale)
  • Buona conoscenza del pacchetto Office, in particolare Word ed Excel
  • Buone conoscenze, capacità e competenze economico – giuridiche e organizzativo – gestionali

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: