12 aprile 2017

Concorso Polizia Penitenziaria per Allievi Agenti: Domanda Entro l'8 Maggio

Requisiti per partecipare al concorso pubblico 2017 per entrare nella Polizia Penitenziaria, dove e come inviare la domanda.
Il Ministero della Giustizia il 7 aprile 2017 ha pubblicato il bando di concorso pubblico per l'assunzione di 540 allievi agenti del Corpo di Polizia Penitenziaria. Questo concorso è riservato in modo esclusivo a volontari in servizio, in ferma annuale o in congedo, aperto ad ambo i sessi. Vediamo i requisiti necessari e la data ultima per poter inviare la domanda di partecipazione alle prove di selezione.

Requisiti per partecipare al concorso pubblico per allievi agenti di Polizia Penitenziaria - Dato il ruolo estremamente delicato, i candidati devono rispettare non solo requisiti generali ma anche specifici requisiti fisici e psicologici, valutati dalla commissione esaminatrice. I requisiti generali necessari sono i soliti, ovvero la cittadinanza italiana, il godere dei diritti civili e politici, avere un età compresa fra i 18 anni compiuti e i 28 anni ancora da compiere, il diploma di scuola media superiore.

I requisiti fisici sono:
  • costituzione fisica sana e robusta
  • composizione corporea: percentuale di massa grassa nell’organismo compresa tra il 7 ed il 22%  per i candidati di sesso maschile, e tra il 12  ed il 30 % per le candidate di sesso femminile
  • senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione binoculare e stereoscopica sufficiente (non sono ammesse correzioni chirurgiche delle ametropie)
  • visus naturale non inferiore a 12/10 complessivi quale somma del visus dei due occhi con non meno di 5/10 nell’occhio che vede meno
I requisiti attitudinali sono:
  • un livello evolutivo che consenta una valida integrazione della personalità con riferimento alla maturazione, alla esperienza di vita, ai tratti salienti del carattere ed al senso di responsabilità
  • un controllo emotivo contraddistinto dalla capacità contenere i propri atti impulsivi e che implichi l’orientamento dell’umore, la coordinazione motoria e la sintonia delle reazioni
  • una capacità intellettiva che consenta di far fronte alle situazioni nuove con soluzioni appropriate
  • una adattabilità che scaturisce dal grado di socievolezza, dalla predisposizione al gruppo, ai compiti ed all’ambiente di lavoro
requisiti per il concorso polizia penitenziaria 2017
I requisiti appena elencati devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso che è stata fissata per  lunedì 8 maggio 2017. I candidati saranno sottoposti ad un esame scritto che prevede domande a scelta multipla o a risposta sintetica su argomenti di cultura generale.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata ed inviata esclusivamente per via telematica e tutte le istruzioni necessarie possono essere consultate da questa pagina del sito ufficiale del Ministero della Giustizia.

I posti di allievo agente di Polizia Penitenziaria disponibili a concorso sono così suddivisi:
  • 378 posti, per  283 uomini e 95 donne, nel ruolo di allievo agente, maschile e femminile, del Corpo di polizia penitenziaria riservato, ai sensi dell’art. 7, comma 7 bis, del d.lgs. 15 marzo 2010, n. 66, ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno sei mesi ovvero in rafferma annuale in servizio
  • n. 162 posti,  per 122 uomini e  40 donne, di allievo agente, maschile e femminile, del Corpo di polizia penitenziaria riservato, ai sensi dell’art. 7, comma 7 bis del d.lgs. 15 marzo 2010 n. 66, ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in congedo ed ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: