21 marzo 2016

Concorsi Pubblici GDF: Bando per 605 Allievi Marescialli Guardia di Finanza

Bando di concorso pubblico della Guardia di Finanza per il reclutamento di 605 Allievi Marescialli: scadenza, requisiti, come candidarsi - Il Comando Centrale della GdF ha indetto una selezione pubblica per l'ammissione all'88° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti: il concorso si terrà per titoli ed esami. Per parteciparvi è necessario inoltrare la domanda di ammissione entro l'11 aprile 2016. Ecco quali sono i requisiti richiesti ai partecipanti e dove inviare la domanda.
Se volete potete valutare altri bandi di concorso attivi questo mese o, se preferite lavorare nel settore privato, accedete alla sezione Annunci di lavoro.

I 605 posti  a concorso sono così distribuiti: 545 per Allievi Marescialli del contingente ordinario; 60 per Allievi Marescialli contingente di mare di cui 40 per la specializzazione nocchiere e 20 per tecnico di macchine. Oltre ai consueti accertamenti psico-fisici ed attitudinali necessariamente da superare per entrare nelle Forze Armate, i candidati dovranno espletare una prova preliminare, una scritta di composizione italiana, una prova orale di cultura generale e due prove facoltative: la prima consisterà in un esame in una o più lingue straniere, la seconda in un test di informatica.
Cerca qui il tuo lavoro: motore di ricerca di offerte di lavoro per ogni città e regione!

Concorso pubblico GdF 2016: requisiti, come candidarsi

Per l'ammissione al bando di concorso della Guardia di Finanza è necessario possedere i seguenti requisiti, divisi per categorie di candidati:
  • A) sovrintendenti, appuntati e finanzieri, allievi finanzieri e ufficiali di complemento del Corpo della Guardia di Finanza:
    • non aver superato il 35° anno di età
    • aver conseguito un diploma di maturità che consenta l'iscrizione ai corsi di laurea o essere in procinto di conseguirlo entro l'anno scolastico 2015/2016
    • non essere stati giudicati inidonei all'avanzamento di grado
    • non essere stati demeritati
    • non essere stati rinviati, d'autorità, dal corso allievi marescialli o da corsi equipollenti della GdF
  • B) cittadini italiani anche se già nelle Forze Armate:
    • avere tra i 18 e i 26 anni di età
    • possedere i diritti civili e politici
    • non aver subito condanne penali
    • non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione
    • non essere obiettori di coscienza, salvo avvenuta rinuncia a tale status
    • non trovarsi in situazioni incompatibili con l'acquisizione o la conservazione dello stato di Ispettore della Guardia di Finanza
    • possedere le qualità morali e di condotta stabilite per l'ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria
    • non essere stati rinviati, d'autorità, dal corso allievi marescialli o da corsi equipollenti della GdF
    • aver conseguito un diploma di maturità che consenta l'iscrizione ai corsi di laurea o essere in procinto di conseguirlo entro l'anno scolastico 2015/2016
Concorso pubblico per Allievi Marescialli della GdF: requisitiIl bando del concorso pubblico per Allievi Marescialli della GdF è stato pubblicato nell'apposita pagina del sito web della Guardia di Finanza: cliccate sul link in rosso per accedere a tutte le informazioni sul concorso e per scaricare il relativo bando.

Per candidarsi è necessario presentare la domanda di ammissione utilizzando l'apposita procedura online che trovate seguendo il precedente link: entrate nel portale Web della GdF Concorsi, cliccate sulla dicitura Domande Online ed infine su Compila la domanda.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: