21 gennaio 2016

Concorsi Pubblici: Bando Guardia di Finanza per 55 Allievi Ufficiali

Bando di concorso GdF 2016/2017 per il reclutamento di Allievi Ufficiali nel 116° corso dell'Accademia della Guardia di Finanza: scadenza, requisiti, come candidarsi - Il Comando Generale della GdF ha indetto il concorso pubblico Allievi Ufficiali 2016 - 2017 il cui fine è assegnare 55 posti nel primo anno del 116° corso dell'Accademia GdF: per candidarsi bisogna inviare la domanda di ammissione entro il 15 febbraio 2015. Ecco i dettagli della selezione pubblica.
Il concorso pubblico si terrà per titoli ed esami che consisteranno in varie prove scritte ed orali e in accertamenti psico-fisici ed attitudinali.

Seguite il link se volete valutare bandi di concorso attivi questo mese oppure, se cercate lavoro nel settore privato, entrate nella sezione Annunci di lavoro.

L'iter di selezione del bando per l'assegnazione della posizione di Allievo Ufficiale Ruolo Normale prevede l'espletamento di una prova preliminare che verterà su test culturali e logico-matematici, una prova scritta di cultura generale, prove di efficienza fisica, attitudinali e psico fisiche, tre prove orali, due prove facoltative in lingua straniera e in informatica, ed infine i candidati saranno sottoposti ad una visita medica. I vincitori del concorso pubblico Guardia di Finanza percepiranno una retribuzione per tutta la durata del corso e riceveranno un rimborso per le spese di viaggio sostenute per raggiungere la sede dell'Accademia GdF designata.
Cerca qui il tuo lavoro: motore di ricerca gratuito di offerte di lavoro per ogni città e regione!

Concorso pubblico GdF 2016/2017 per Allievi Ufficiali: requisiti, come candidarsi

Saranno ammessi al bando di concorso GdF per l'assegnazione di 55 posti nella posizione di Allievo Ufficiale le seguenti categorie di partecipanti:
  • Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza in servizio che non hanno più di 28 anni di età al 1 gennaio 2016 (nati dal 1988 in poi) e sono idonei all'avanzamento
  • cittadini italiani con età compresa tra i 17 e i 22 anni (nati tra il 1994 e il 1999): se minorenni è necessario essere in possesso del consenso all'arruolamento firmato dai genitori o dal tutore
    • pieno godimento dei diritti civili e politici
    • non essere mai stato destituiti o dispensati o licenziati dall'impiego presso Pubblica Amministrazione
    • non essere obiettori di coscienza (salvo rinuncia a tale posizione)
    • non essere stati dispensati da antecedente percorso di studio nelle Forze Armate o nella Polizia dello Stato
    • avere la fedina penale pulita
Per candidarsi al concorso pubblico è inoltre necessario aver conseguito un diploma di maturità che consenta l'accesso all'Università oppure, se diplomando, conseguirlo entro l'anno scolastico 2015/2016.

Bando di concorso Guardia di Finanza per l'arruolamento di Allievi UfficialiCliccate sul seguente link in rosso per accedere alla pagina bandi di concorso della GdF nella quale potete trovare il bando completo, il modello della domanda di ammissione e altri documenti importanti (inseriti nella cartella Allegati) nonché tutte le informazioni riguardanti il percorso di selezione.

La domanda di ammissione deve essere presentata utilizzando esclusivamente l'apposita procedura online: è necessario registrarsi al servizio per poter inviare la domanda di partecipazione al concorso pubblico Guardia di Finanza per Allievi Ufficiali Ruolo Normale. Solo nel caso in cui non si disponga di una connessione internet o il sistema informatico della GdF sia in avaria, è possibile inviare le domande, stilate seguendo il modulo presente nella cartella Allegati, tramite raccomandata con avviso di ricevimento o consegnarle a mano all'indirizzo: Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza, Via delle Fiamme Gialle 18, 00122, Roma - Lido di Ostia.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: