1 gennaio 2017

Lavoro Part Time, Novità dal Jobs Act su Trasformazione Contratto e Variazione Temporale

Modifiche al contratto di lavoro part-time nel Jobs Act - Anche il lavoro a tempo parziale viene modificato dalla riforma del lavoro del governo Renzi, in particolare con i decreti attuativi sul riordino dei contratti di lavoro viene modificata la normativa sulle clausole flessibili, quelle cioè sulla modifica temporale della prestazione (orario parziale, part-time verticale o orizzontale...), ma anche le norme sulla trasformazione del contratto di lavoro a tempo pieno in tempo parziale in caso di malattie o assistenza di familiari malati o al posto del congedo parentale [guida aggiornata al 2017].

Novità lavoro part-time sulle variazioni temporali

Il Jobs Act cambia la disciplina delle clausole flessibili sulle modifiche di orario al lavoro part-time in queste maniere:

    lavoro part-time, novità 2015 dal jobs act
  1. in caso di part-time orizzontale è possibile chiedere al dipendente più ore di lavoro di quelle concordate e inserite nel contratto, massimo per il 15% delle ore settimanali e retribuite il 15% in più
  2. lavoratore e datore di lavoro possono accordarsi davanti alle Commissione di certificazione delle clausole flessibili (quelle per modifica della collocazione oraria della prestazione) e clausole elastiche (quelle che nel part time verticale o misto consentono la variazione in aumento dell'orario) che prevedano una maggiorazione di retribuzione del 15% per le ore in più o per quelle che hanno subito modifiche di collocazione temporale
  3. in caso di malattie oncologiche o cronicodegenerative del dipendente o di un suo stretto familiare, il dipendente può revocare il consenso già dato alle clausole elastiche o flessibili per la variazione dell'orario di lavoro
Riforma Lavoro, Mansioni dei Lavoratori più Flessibili Jobs Act: Contratto a Tutele Crescenti, Licenziamenti, Indennizzi e Reintegri

Cambiamenti contratto di lavoro part-time, trasformazione del lavoro

La riforma del lavoro del governo Renzi incide anche sul diritto alla trasformazione da lavoro a tempo a lavoro a tempo parziale per chi ha una malattia oncologica o cronicodegenerativa ingravescente o deve assistere un familiare con tali patologie, che hanno da ora priorità nella "concessione" della trasformazione (prima c'erano dei limiti, ora l'estensione del diritto è totale).

Inoltre è possibile chiedere la trasformazione del lavoro a tempo pieno in part-time al posto del congedo parentale, anch'esso modificato dal Jobs Act: la riduzione d'orario non può essere superiore al 50% e il datore di lavoro ha 15 giorni per adeguare la situazione.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: