9 giugno 2015

Concorsi Pubblici: Bando Guardia di Finanza per Reclutamento 15 Sottotenenti

Bandi di concorso di giugno 2015, concorso Guardia di Finanza per l'assunzione di 15 Sottotenenti: requisiti, scadenza, come candidarsi - La Guardia di Finanza ha indetto un concorso pubblico finalizzato al reclutamento di 15 Sottotenenti da reclutare in servizio permanente: il concorso si terrà per titoli ed esami. Per inviare la domanda di partecipazione c'è tempo fino al 6 luglio 2015. Il bando di concorso è rivolto a diplomati e laureati ispettori o ufficiali o militari del Corpo della GDF. Vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti ai candidati e dove inviare la domanda.
I 15 Sottotenenti saranno reclutati in servizio permanente effettivo nel Ruolo Speciale della GDF per l'anno 2015; i posti per gli Allievi Ufficiali saranno così distribuiti: 1 posto per ufficiali in ferma prefissata che hanno prestato servizio per minimo 18 mesi senza demerito nella Guardia di Finanza, 7 posti per ispettori GDF che rivestono il grado di maresciallo aiutante, 6 posti per altri ispettori della GDF con minimo 3 o 7 anni di esperienza nel ruolo, 1 posto per militari del Corpo in servizio permanente.

Qui potete trovare altri bandi di concorso attivi questo mese o, se preferite lavorare nel settore privato, potete accedere alla sezione Annunci di lavoro.

Concorso pubblico per 15 Sottotenenti della Guardia di Finanza: i requisiti

Per candidarsi al bando per Sottotenenti della Guardia di Finanza bisogna possedere i seguenti requisiti:
  • gli ufficiali in ferma prefissata devono aver prestato complessivamente 18 mesi di servizio nel Corpo della GDF, sono nati dopo il 1 gennaio 1981 incluso (massimo 34 anni di età), sono in possesso di una laurea o titolo equivalente, non sono stati né imputati né condannati per delitti non colposi, se in congedo hanno mantenuto le qualità morali e di condotta necessarie per essere ammessi ai concorsi della magistratura ordinaria, non sono stati dispensati, destituiti o decaduti dall'impiego presso la Pubblica Amministrazione, non sono stati dimessi per motivi disciplinari dalle Forze Armate o dalle Forze di Polizia
  • gli ispettori della GDF in servizio permanente devono rivestire il grado di maresciallo aiutante, hanno minimo 3 o 7 anni di esperienza, sono nati tra il 1 gennaio 1973 e il 1 gennaio 1981 (minimo 34 anni di età e massimo 42 anni), sono in possesso di un diploma, non sono stati dichiarati inidonei o se dichiarati inidonei non hanno rinunciato all'avanzamento nell'ultimo quinquennio, non sono stati dimessi per motivi disciplinari, non hanno subito imputazioni o condanne penali, non hanno conseguito qualifica finale inferiore a Superiore alla media o equipollente negli ultimi 2 anni
  • i militari della GDF in servizio permanente hanno conseguito una laurea o titolo equivalente, hanno tra i 34 e i 42 anni di età, non sono inidonei all'avanzamento, non sono stati dimessi da accademie o scuole o istituti delle Forze Armate o di Polizia per motivi disciplinari, non hanno subito condanne penali o sono imputati per delitti non colposi, hanno conseguito negli ultimi 2 anni la qualifica finale non inferiore a Superiore alla media o equipollente
    Concorso pubblico GDF per il reclutamento permanente di 15 Sottotenenti
Per consultare il bando di concorso e inviare la domanda di partecipazione dovete accedere alla pagina della GDF (cliccate sul link in rosso): per candidarsi è necessario compilare l'apposita procedura online seguendo le istruzioni a video.

I candidati saranno sottoposti a una prova scritta, ad accertamenti dell'idoneità psico-fisica e attitudinale, ad una prova orale che consisterà in un colloquio; verranno inoltre valutati i titoli e sono previste due prove facoltative: una di lingua straniera e una di informatica. È prevista inoltre una visita medica di controllo.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: