15 maggio 2015

Telelavoro per Lavorare da Casa: Vantaggi, Come Funziona, Cosa Fare nel 2017

Lavoro da casa col telelavoro: è serio? come e cosa fare? [guida aggiornata al 2017] - Visti i continui cambiamenti a cui il mondo del lavoro ci sottopone, molte persone alla ricerca del primo impiego o semplicemente di un lavoro per arrotondare lo stipendio, trovano nel lavoro online una soluzione alle proprie esigenze affidandosi quindi a  telelavoro, che non dovete intendere come professione vera e propria ma semplicemente come un diverso modo di praticare una professione. Chi sceglie questo tipo di strada opta per una gestione del proprio lavoro che permetta maggiore flessibilità, senza vincoli di tempo e spazio e con la possibilità di gestire la propria attività armato semplicemente di connessione internet e computer. Questo tipo di scelta è spesso messa in pratica anche dai datori di lavoro, che in questo modo ottimizzano i costi di gestione proponendo la modalità del lavoro da casa ai propri collaboratori, che spesso sono freelance o lavoratori autonomi.

Vantaggi del telelavoro

Il primo vantaggio del telelavoro è l'autonomia che si ha nello svolgere la propria attività, tenendo sì conto delle scadenze ma riuscendosi a focalizzare totalmente su quelli che sono gli obiettivi da raggiungere, a gestirsi gli orari di lavoro, delle pause, e dei momenti da dedicare ad altre attività ricreative. Non avendo vincoli negli orari ed essendo gli unici responsabili, è molto importante riuscire ad ottimizzare al massimo il tempo dedicato al lavoro, per non rischiare  ritardi nelle consegne che potrebbero portare a concludere il rapporto con chi commissiona il lavoro.

Un altro vantaggio del telelavoro molto importante è l'ambiente lavorativo: con il telelavoro è possibile crearsi una stanza-ufficio seguendo i propri gusti, realizzando cosi un ambiente caldo, accogliente e privo di distrazioni.

i vantaggi del telelavoro
Il telelavoro ha grandi vantaggi
ma bisogna sapersi gestire
Da non sottovalutare è anche il tempo che si riesce a risparmiare non dovendo affrontare i viaggi per spostarsi da casa al luogo di lavoro e viceversa, si avrà quindi più tempo da dedicare ad amici, parenti o semplicemente per rilassarsi, è inoltre un'attività molto stimolante non essendoci una tabella di marcia da rispettare in maniera ferrea, avendo la possibilità di gestire al meglio i propri impegni senza dover dipendere dagli orari di altri.

Il lavoro da casa ci permette di avviare un'attività in modo rapido e con con costi contenuti per la gestione. Se poi si decide di fare un passo in avanti ed aprire la partita iva è possibile anche scaricare tutti i costi legati alla gestione della proprio lavoro.

Fin ora abbiamo parlato di quelli che sono i vantaggi del telelavoro, ma prima di decidere se è la scelta giusta andiamo a valutare anche quelli che sono gli svantaggi, che non sono poi molto diversi da quelli che si trovano ad affrontare i lavoratori dipendenti: quindi dover affrontare imprevisti, sentirsi sotto stress in periodi particolarmente impegnativi, dover risolvere problemi sorti con il cliente, tutte cose risolvibili con una buona dose di pazienza e una buona capacità di gestire i problemi.

Cosa fare col telelavoro

Passando invece  ai tipi di servizi che si possono offrire con il telelavoro, che è bene scegliere seguendo le proprie aspirazioni e le proprie capacità, è possibile spaziare da servizi di traduzione, consulenza del lavoro, gestione di siti, correzione di bozze, formatori, sondaggisti, a tutti quei servizi legati a professioni specifiche, l'unica cosa importate  per il successo della propria attività è non improvvisarsi in lavori per cui non si hanno adeguate capacità.

Altri fattori da tenere ben presente per svolgere la meglio il proprio lavoro sono:
  • gli investimenti che si devono sostenere per l'avviamento
  • le attrezzature necessarie per il corretto svolgimento dell'attività
  • le competenze richieste
Per svolgere al meglio la propria attività col telelavoro un ultimo punto da tenere in considerazione sono i mezzi tecnologici di cui è bene disporre quindi: connessione internet e telefono, computer, fax (ci sono molti servizi internet che permettono di ricevere fax direttamente on-line)  e stampante, un investimento irrisorio se si tiene conto che la maggior parte di questi strumenti sono ormai presenti nelle case di tutti. Se si decide di utilizzare un computer solo per l’attività a cui dedicare in modo esclusivo una linea telefonica ed avete aperto la partita iva, è possibile detrarre il costo dalla dichiarazione dei redditi.

In conclusione lavorare da casa è un ottima alternativa  per chi è alla prima esperienza professionale, per casalinghe e pensionati, studenti e giovani che vogliano assicurarsi un reddito integrativo soprattutto se si prende in considerazione il momento di precarietà che sta attraversando l'Italia.

Adesso spetta a voi valutare se è il lavoro che fa per voi, decidere che tipi di servizio offrire ed incominciare il vostro percorso di telelavoro.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: