7 novembre 2017

Conviene Aprire un Negozio in Franchising, C'è Rischio di Fallimento?

Vantaggi e svantaggi del franchising: procedura, costi, partita Iva per i negozi in affiliazione.
Molte persone quando decidono di aprire un attività in proprio hanno un'importante decisione da prendere: avere una piccola attività commerciale indipendente è sempre più difficoltoso, quindi è meglio aprire un negozio in franchising o in totale autonomia? Far tutto da soli o sperare in un appoggio più solido? Per quel che riguarda l'apertura di un'attività autonoma i dati delle Camere di Commercio non sono molto incoraggianti: il 75% dei negozi indipendenti chiude nei primi tre anni di vita, va molto meglio per le affiliazioni in franchising visto che nei primi tre anni solo il 25% dei negozi non riesce a coprire le spese sostenute e decide di chiudere. Ma certamente sono tante le cose da analizzare. In questo articolo andiamo quindi ad  analizzare i vantaggi e svantaggi di aprire un negozio in franchising, iniziativa imprenditoriale per la quale, ricordiamo, bisogna avere la partita Iva.

Vantaggi di aprire un negozio in franchising - Sicuramente il primo vantaggio si ha grazie al fatto che le grandi catene di franchising sono marchi già conosciuti e quindi il rischio di fallimento è minore. Aprire un negozio che fa parte di un brand molto conosciuto è di certo un grande vantaggio perchè molto spesso la clientela "compra il nome": un esempio su tutti è il franchising dei ristoranti Mc Donald's, tra quelli coi costi di ingresso più elevati ma che offre maggiori possibilità di successo.

In fase di apertura, oltre ad un progetto di promozione molto efficace già collaudato, ci sarà un periodo di affiancamento o comunque corsi di formazioni per avviare l'attività nei migliori dei modi: insomma, l'apprendimento di uno specifico know-how specializzato per il settore scelto risulta più veloce, più economico, basato su un'esperienza pluriennale di moltissime persone.

In definitiva si può dire che aprire un negozio in franchising porta a un minor rischio di impresa per diversi motivi: oltre a far parte di un circuito dal nome noto e che offre assistenza, formazione, strumentazione a costi inferiori rispetto all'acquisto autonomo, va considerato anche che molti brand attuano una strategia tesa a concedere un'esclusiva territoriale per limitare la concorrenza interna; ovviamente non vuol dire che in una determinata regione non esistano attività simili, magari sotto altro marchio, ma che almeno non ci si fa concorrenza tra negozi dello stesso brand.
Leggi anche - Come aprire un negozio online in dropshipping
conviene aprire un negozio in franchising?Svantaggi di aprire un negozio in franchising - Come in tutte le cose anche in questo genere di attività imprenditoriale guidata oltre ai vantaggi ci sono anche degli svantaggi, come ad esempio la poca autonomia decisionale, dalla scelta dei prodotti alla semplice scelta del tipo di arredamento che deve adottare il negozio, questo perchè nei negozi in affiliazione il grado di standardizzazione è molto alto.

I costi di aprire un negozio in franchising sono variabili e non è detto che siano di molto inferiori a quelli dell'aprire un negozio da soli: vengono forniti arredamento, strumenti di lavoro, formazione, pubblicità, ma tutto questo si paga con una feed iniziale che può essere di qualche decina di migliaia di euro o anche più. C'è poi da pagare i rifornimenti di merce: in certi casi possono essere in conto-vendita come ad esempio col franchising di Bottega Verde, dunque si paga solo quello che si riesce a vendere, ma non sembra essere comunque la norma.

Inoltre i margini di guadagno possono essere non eccezionali perchè ovviamente la casa madre richiede una percentuale sui guadagni.

In definitiva aprire un'attività in franchising può essere molto conveniente e meno rischioso che aprire un negozio in autonomia ma non è certo detto che sia facile e molto remunerativo. Se invece si punta a qualcosa di autonomo per avere maggiore indipendenza e possibilità di guadagni più alti ma con rischi ben più elevati, è bene sapere che occorrerà tanta creatività e tantissimo impegno per non rientrare nel 75% dei commercianti autonomi che già nei primi anni si trovano ad abbassare le saracinesche.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: