18 febbraio 2015

Concorso Pubblico Comune di Bologna: Assunzioni di 158 Insegnanti Scuola Materna

Il Comune di Bologna ha indetto un bando di concorso per individuare candidati con requisiti di servizio atti a ricoprire il ruolo di Insegnanti Scuola dell'Infanzia i quali saranno assunti a tempo indeterminato. Per partecipare al concorso pubblico è necessario essere inseriti nell'elenco approvato con determinazione dirigenziale P.G.n.365823 / 2014, approvata dal Capo Area Personale e Organizzazione il 22.12.2014 ed è possibile candidarsi fino al 4 marzo.
Scopriamo in questo articolo i dettagli del bando di concorso, quali sono i requisiti per partecipare, come candidarsi e come si svolgerà la selezione.

Se desiderate consultare altri concorsi pubblici o diverse opportunità potete visitare la sezione Annunci di lavoro.

Concorso pubblico per Insegnanti scuola materna, requisiti e dettagli

Il bando di concorso del Comune di Bologna è rivolto a candidati in possesso di precisi requisiti, è infatti necessario essere abilitati all'insegnamento nella Scuola dell'Infanzia, essere cittadini italiani o di un paese membro dell'Unione Europea, non essere stati esclusi dall'elettorato attivo, avere svolto gli eventuali obblighi di leva, godere dei diritti civili e politici, non essere stati esclusi dal periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da una pubblica Amministrazione richiesto nel bando, non essere stati licenziati, dispensati, destituiti o decaduti dall’impiego presso una pubblica Amministrazione.
La selezione dei candidati avverrà per titoli ed esami divisi in una prova scritta ed una orale: la prova scritta si svolgerà il giorno 2 aprile 2015 presso l'Istituto Aldini Valeriani e Sirani in via Bassanelli 9 / 11a Bologna alle ore 10. Sono oggetto dell'esame, il quale sarà strutturato con quesiti a risposta sintetica, i seguenti argomenti:
  • promozione della continuità didattica educativa nei momenti di passaggio tra diversi contesti educativi
  • svolgimento e arricchimento della “cultura didattica”
  • organizzazione delle condizioni di utilizzo di tecniche appropriate per garantire l’integrazione dei bambini portatori di deficit o di svantaggi socio-culturali
  • conoscenza dei sistemi simbolici-culturali, per tradurre le potenzialità dei bambini in competenze, utilizzando idonee metodologie didattiche
  • attivazione di modalità organizzative flessibili
  • progettazione, programmazione, realizzazione di attività educative didattiche
  • gestione di processi comunicativi e relazionali.
La prova orale si terrà a partire dal 28 aprile 2015 e nel colloquio si verificheranno ed approfondiranno le capacità comunicative, relazionali e tecnico professionali dei candidati, in particolare al candidato sarà invitato a simulare la realizzazione di un programma didattico, di un progetto o percorso educativo, argomento che verrà estratto a sorte. Si richiederà inoltre di dimostrare le proprie competenze informatiche base e la lettura e comprensione di un testo scritto in lingua straniera a scelta fra inglese, spagnolo, francese e tedesco.
Al termine del percorso di esami verrà stilata una graduatoria utile anche per assunzioni a tempo determinato per l'anno scolastico 2015/2016.

Leggi anche
Consigli utili per affrontare il colloquio di lavoro Come Lavorare a EXPO 2015
Le Tasse sul Tfr in Busta Paga ne Eliminano la Convenienza? Lavorare in Svizzera, Permesso per Frontalieri dal 2017

Bando di concorso Comune di Bologna per Insegnanti scuola maternaBando di Concorso Comune di Bologna, come candidarsi

I candidati interessati al concorso pubblico indetto dal Comune di Bologna per 158 insegnati scuola infanzia (maestri e maestre) possono consultare il bando dal sito del Comune stesso (link al PDF) e scaricare i moduli per parteciparvi nella sezione dedicata ai Bandi di concorso.
Il modulo va poi consegnato direttamente ad un Ufficio Protocollo del Comune di Bologna che si trovano in Piazza Liber Paradisus, 6 (Torre C – VI piano) e in Via Ugo Bassi, 2 - Bologna.
In alternativa è possibile indirizzare una raccomandata A/R all'Area Personale e Organizzazione del Comune di Bologna – Piazza Liber Paradisus n.10 – 40129 – Bologna indirizzata al Capo Area Personale e Organizzazione.
È disponibile anche un indirizzo di posta elettronica certificata: protocollogenerale@pec.comune.bologna.it.
Ricordiamo che alla domanda di ammissione al concorso è necessario allegare il modulo di dichiarazione titoli che trovate nella pagina web sopra indicata e una fotocopia del documento di identità.

Nessun commento:

Trova offerte di lavoro in tutte le città italiane: